Pratiche di coscienza femminile ancestrale per il nuovo tempo, con Alessandra Comneno| 25-26 Gennaio ’20

“Non perdere la memoria, l’unica cosa che hai davanti è il passato, ricama il futuro con il filo delle tue  radici…- mi diceva un’Anziana indigena mentre con la mano salutava il Sole che, morendo, lasciava spazio all’abbraccio gravido e notturno della Luna. Erano la semplicità del suo sguardo, la spontaneità del gesto che evocavano l’arrivo di qualcosa di nuovo, o tremendamente antico, che dilagava inarrestabile ai quattro venti. Era la coscienza femminile, un’energia pura e naturale, colma d’amore incondizionato, nutrimento, sostegno, rispetto, contenimento, amore per la diversità, cambio, ciclicità, collaborazione, bellezza, vita… Era una forza insita in donne e uomini perché entrambi figli della Madre Terra, la sola che avrebbe salvato il mondo.”  Alessandra Comneno

Secondo il computo del tempo del popolo antico dei Maya, il giorno 25 gennaio 2020 si allinea all’energia cosmica che ricama il tessuto sensibile e modellabile di cui è composto l’intero universo e al potere divino che gli esseri umani posseggono per intervenirvi e decorarlo. A questo vi invito, donne, a una cerimonia con il cuore del cielo e il cuore della terra, a seminare nel nostro cuore la nuova visione del mondo, a sognarla insieme e a impegnarci di farla fiorire. Eleviamo la nostra medicina al servizio della Madre Terra: é tempo di moltiplicare la nostra forza e ricordare che il cambio verrà grazie alle donne.

Durante il seminario si tratteranno i seguenti temi e si realizzeranno le seguenti attività:

La coscienza femminile e le pratiche dell’infinito
La pulizia energetica dei tre centri
L’arte di reinventare se stesse
La donna solare – la donna lunare
La semina del sangue 
Dignità e potere personale
La cerimonia della Sacra Pipa

Orari del seminario:
sabato dalle 10 alle 18 – domenica dalle 9.30 alle 16.30

Roma, 25/26 gennaio 2020

Alessandra Comneno,è Guardiana della Saggezza dei nativi del centro e sud America, con quarant’anni di esperienza nelle cerimonie di tradizione ereditate.
Pellegrina della coscienza della via Maya-Tolteca, ha vissuto quindici anni in Messico in cui si è formata attraverso le pratiche e gli insegnamenti quotidiani ricevuti. Portatrice della Sacra Pipa, guida le persone nella cerimonia del Temascal, la capanna sudatoria, e ad attraversare i riti di passaggio della Ruota della Medicina condividendo in cerchio e in percorsi di formazione le pratiche ancestrali di tradizione.
Ha fondato in Italia, nel 2008, L’Associazione Culturale Chakaruna – ponte tra i mondi e collabora come docente e coordinatrice in Europa con l’Instituto de Investigaciòn Maya-Tolteca Nahualli “Escuela de Artes Ancestrales Maya-Tolteca, El Espejo Horadado”. 
E’ autrice dei libri: “Pratiche sciamaniche, il cammino della conoscenza silenziosa” con Maurizio Balboni, Anima Edizioni – 2013, “Custode del fuoco sacro, lo sciamanesimo e l’energia femminile” – Anima Edizioni 2015. “La Luna, manuale astro- sciamanico di evoluzione interiore” Ed. Chakaruna 2018. Conduce seminari itineranti in Messico mirati a fare esperienza diretta con i custodi delle antiche tradizioni.
www.laviasalka.it

AVVISO AI SOCI:

EVENTO RISERVATO AI SOCI o OSPITI DELL’ASSOCIAZIONE

Posti limitati: NECESSARIA PRENOTAZIONE!

+ CONTRIBUTO ATTIVITÀ’: Contattare il 3933361184

Tessera associativa:10,00 € (valida per tutto l’anno solare). Il tesseramento può essere richiesto in qualsiasi giorno, anche il giorno dell’evento. Per chi fosse interessato ad un singolo evento, potrà partecipare in qualità di Ospitedell’associazione, versando la quota di 5,00 € più il contributo dell’evento stesso.

PRENOTA SUBITO:

Per una migliore organizzazione dei posti, si prega gentilmente di confermare propria presenza inviando un messaggio ai seguenti recapiti:

inviando mail QUI
messaggio sulla nostra pagina Facebook
sms al 393 3361184(sms/whatsApp)
SEDE EVENTO:

Centro Olistico La Dimora degli Angeli
Roma – Viale degli Ammiragli, 119 (interno C1)
Zona: MM CIPRO / VALLE AURELIA

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *